Contenuto principale

Logo.png

Il giornalino scolastico degli studenti


2^ Edizione Premio Letterario Nazionale Arese Città dei Motori - Premio Carlo Cultrera

Senza titolo-1.pngOggi è il nostro quarto anniversario, o meglio, sarebbe stato. Non ti ho ancora dimenticata e non so quanto tempo impiegherò a farlo; forse mesi, anni, o forse semplicemente non ti dimenticherò mai. È stato difficile lasciarti andare, lascarti portare via una parte di me. Perché alla fine è sempre così, ogni volta che una persona ti abbandona, il tuo pensiero la segue, che tu lo voglia o meno, e con lui tutti i ricordi, gli sguardi, i momenti, le abitudini, i gesti: tutto. Ed è proprio così che è andata Arianna, così mi hai lasciato…

(da "Scrivo io, detti tu" di Cristina Varotti)

Pi-Day, il giorno della Matematica

pi day 2016

La giornata della matematica, il Pi Greco Day, prende il nome dalla costante che mette in rapporto circonferenza e diametro di un cerchio; il 14 marzo, o meglio 3/14 nella grafia anglosassone.

Nella giornata in cui si festeggiano i numeri vedremo la nostra scuola impegnata in una “fiera” matematica che verrà realizzata in giornata nella biblioteca comunale di Arese.

Una giornata "TOP" a Torgnon per gli studenti del FALCBORS!

WhatsApp Image 2017-01-31 at 21.jpg

 

Ormai lo sappiamo: la gara di sci del Liceo è una di quelle date che i ragazzi del FalcBors non possono non segnarsi sul diario (assieme ovviamente ai diciottesimi dei propri amici…) e anche quest’anno non ha tradito le aspettative. 

Maturano i comunicati ufficiali: ecco le ultime news sull'Esame di Stato

Oggi, 30 gennaio 2017, il Ministero Italiano dell’Università e della Ricerca ha rivelato le materie oggetto della seconda prova dell’Esame di Stato 2017.

Con estrema puntualità svizzera alle ore 14:00 il fatidico verdetto: in seconda prova ci sarà matematica per gli studenti del Liceo scientifico, inglese per quelli del Liceo linguistico.

The FalcBors Times: Storia di un sogno che è diventato realtà

E così è nato il nostro giornalino scolastico. Lo chiameremo "nostro" perché The Falc Bors Times è da sempre stato uno dei più grandi sogni di noi studenti, ed ora finalmente si è avverato: da oggi anche noi avremo uno spazio che ci rappresenta a pieno, un portale dove scrivere i nostri pensieri, una rivista su cui pubblicare articoli nati dalla fantasia e dall'estro di ciascuno di noi.