Contenuto principale

Il Liceo favorisce l’approfondimento delle conoscenze acquisite in via prevalentemente teorica attraverso l’organizzazione sia di uscite didattiche per visitare luoghi d’interesse ed esposizioni raggiungibili nell’arco di una sola giornata sia di viaggi d’istruzione della durata di più giorni verso mete italiane e straniere.

Attività

Obiettivi

Uscite didattiche

Viaggi d’istruzione

Scambi

Approfondire le conoscenze e competenze acquisite e riesaminarle criticamente sulla base di esperienze dirette

 

Uscite didattiche

Responsabili

Prof.ssa Maria Grazia Carcano

Destinatari

Tutte le classi.

Modalità di scelta

Su delibera del Consiglio di Classe.

Svolgimento

Uscite didattiche di una giornata per classi singole o parallele, organizzate secondo programmi definiti dai docenti del Consiglio di Classe attinenti ai programmi disciplinari.

Orario

Curricolare e/o extracurricolare.

Periodo

Tutto l’anno.

Viaggi d’istruzione e Scambi

Responsabili

Prof.ssa Maria Grazia Carcano

Destinatari

Tutte le classi dalla seconda alla quinta.

Modalità di scelta

Su delibera del Consiglio di Classe.

Svolgimento

Viaggio della durata massima di cinque giorni in Italia o in Europa, su proposta didattica e multidisciplinare del Consiglio di Classe. 

Orario

Curricolare ed extracurricolare. 

Periodo

Nella settimana di marzo individuata dal Collegio dei Docenti. I viaggi di educazione alla legalità e in località di interesse naturalistico possono svolgersi a maggio. I viaggi il cui svolgimento dipende dalla disponibilità data da terze parti (ad es. UE, CERN, magistrati, scambi ...) potranno svolgersi in date diverse.

Tetto di spesa

Il costo del viaggio deve rientrare nel tetto di spesa di 400 euro; per una sola volta nel triennio il tetto è elevabile a 500 euro. La spesa globale per i viaggi di istruzione nell’arco del quinquennio non può superare i 1200 euro.